Exit , Il condominio

http://www.twitch.tv/la1socialtvlive

https://dlive.tv/La1SocialTvLive

https://trovo.live/La1SocialTvLive

https://www.youtube.com/channel/UC8sjMDPER7gxoWGJntHA0tQ

Buongiorno oggi EXIT, cercheremo di capire come si relazionano i condomini tra loro e con gli amministratori condominiali su vs richiesta vi ringraziamo delle numerose email!

Ecco l'Editoriale di Alessandro Feroldi

Exit condominio 22.3.22 ore 16,30

Secondo l’Anaci (Associazione nazionale amministratori condominiali) il contenzioso fra condòmini rappresenta il 10% di tutte le cause pendenti (circa tre milioni 200mila) mentre per l’Anamni (Associazione nazionale europea amministratori di immobili) le controversie sarebbero circa 500mila l’anno. Molto spesso riguardano odori sgradevoli, parcheggi nelle zone comuni e rumori molesti come urla dei bambini o abbaiare dei cani. Questioni “minori” che però avvelenano la vita condominiale, trascinandosi per anni e rovinando ulteriormente i rapporti.

Il condominio ha regole micidiali che poi alla fine non vengono rispettate da tutti i condomini e si crea il blocco. Tanto da finire in tribunale. Bisogna stare attenti a molte voci delle spese: il riscaldamento per esempio deve avere un massimo di “dispersione” del 30%, mentre spesso per difetti di uno degli impianti (vecchi termosifoni in ghisa), o del contatore, o delle tubazioni, risultano consumi stratosferici.

Altro lato da controllare sono i millesimi, se sono stati misurati e codificati in tempi diversi da estimatori diversi creano diseguaglianze tra gli appartamenti.


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti