EXIT

8.2.2022 L’editoriale di Alessandro Feroldi per grandangolare.com

APPLAUSI

Provate ad ascoltare i 72 festival di Sanremo in radio: avete tre elementi, la voce del cantante, la melodia musicale, il testo. Guardateli invece in tv, sarete più colpiti dall’aspetto del cantante che da quello che canta, si chiama Festival della Canzone Italiana, ma è uno spettacolo (la musica è un pretesto) farcito di prediche non proprio filosofiche. Soprattutto è sommerso da applausi, a raffica. Chi applaude si sente così protagonista, è il narcisismo bellezza. Lo stesso è avvenuto con la (ri)elezione del Presidente della repubblica. Due applausi a minuto, da un Parlamento incapace di ottemperare al dettato costituzionale di eleggere un presidente, un Parlamento sbacchettato per mezz’ora dal rieletto presidente: e più li rimbrottava più applaudivano. Aggiungiamo l’intervista di Fazio al Papa e facciamo tris: una marmellata in cui i temi, gli eventi, i meriti e demeriti, tutto finisce in uno scrosciare di applausi, di bravo bravissimo eccezionale e giù una sfilza di complimenti. Come musicista direi che il 72mo Sanremo in radio avrebbe avuto senso con un quarto di presunti cantanti e canzoni. Come storico direi che la farsa dei partiti che per lotte feroci interne non trovano un nome per la più alta carica dello Stato li tramuta in avventori del Bar Sport. Che nel momento più solenne del Parlamento hanno scritto sulle schede i nomi di calciatori, cantanti, artisti, proprietari di squadre calcistiche.

OGGI ORE 16,30

QUI PER LOGGARSI

http://www.twitch.tv/la1socialtvlive

https://dlive.tv/La1SocialTvLive

https://trovo.live/La1SocialTvLive

https://www.youtube.com/c/Oggivipresento



1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti